Home / Psicoterapia / Dipendenza emotiva: 5 passi per iniziare a guarire

Dipendenza emotiva: 5 passi per iniziare a guarire

Abbiamo parlato in un precedente articolo della dipendenza emotiva, una dipendenza non rivolta ad una passione ma ad una persona.

Si tratta di essere “drogati d’amore”, e anche se potrebbe sembrare positiva in realtà è molto pericolosa, e soprattutto uscirne non è facile. Per la terapia c’è bisogno di un professionista, proprio come per le altre dipendenze, anche se ci sono dei pensieri che possono essere propedeutici alla terapia e renderla quindi più semplice.

Vediamo quali sono.

1. Accettare sé stessi

La persona affetta da dipendenza emotiva tende a sentirsi inutile da sola, ed è per questo che ha costantemente bisogno delle altre persone.

Per iniziare a guarire è importante quindi accettare noi stessi per come siamo, con la consapevolezza che possiamo vivere anche senza l’altra persona.

PAGINA SEGUENTE ->

About Valerio Guiggi

Autore: Redattore da diversi anni, soprattutto per passione e mi occupo di diverse tematiche. "A quanto possiamo discernere, l’unico scopo dell’esistenza umana è di accendere una luce nell’oscurità del mero essere. (Carl Gustav Jung)"

Vedi Anche

5 aspetti della depressione difficili da capire per chi non ne soffre

Come vede il mondo una persona depressa? E’ una domanda molto importante, in particolare con ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *