Home / Benessere e Salute / Il pomodoro, fa bene o fa male alla salute? Tutta la verità su quest’ortaggio
Fanno bene o fanno male alla salute?

Il pomodoro, fa bene o fa male alla salute? Tutta la verità su quest’ortaggio

Il pomodoro rappresenta l’ortaggio più coltivato al mondo, ma anche quello su cui ci sono più dibattiti in tema di salute.

Fanno male o bene i pomodori? Bisogna inserirli nella propria dieta alimentare oppure è meglio evitarli? E’ vero che sono tossici? E soprattutto quando mangiarli?
Ecco tutte le verità sul pomodoro e sul reale beneficio che questo ortaggio apporta all’organismo.

Origini della pianta di pomodoro

Il pomodoro è un ortaggio coltivato in Sud America anche se attualmente diffuso in tutto il mondo. La pianta di pomodoro appartiene alla famiglia delle solanacee, ed è una pianta di origine tossica, le cui foglie venivano utilizzati in antichità per scopi curativi.

In effetti, le foglie di questa pianta sono velenose e quindi assolutamente non commestibili.
E il frutto? Cosa dire del pomodoro?

Benefici del pomodoro

Di sicuro, i benefici di questo ortaggio sono tantissimi, fra cui:

1. Potere antiossidante, quindi contrastano le rughe;
2. Ricco di minerali e vitamina C e K;
3. Pochissimi grassi, quindi ottimi per chi sta a dieta;
4. Contiene Licopene, un antinfiammatorio naturale che protegge dall’invecchiamento cellulare;
5. Ricco di acido folico, per cui molto consigliato in gravidanza;
6. Contiene Luteina e zeaxantina, due antiossidanti naturali che proteggono la retina degli occhi.

Insomma, mangiare pomodori fa bene; purtroppo però, non sempre.

Quando non conviene mangiare i pomodori

I pomodori, soprattutto quelli verdi e poco maturi, contengono un alcaloide la solanina, potenzialmente tossica e quindi dannosa per la salute.

A causa dell’acidità che essi provocano, sono assolutamente sconsigliati nei casi di: reflusso gastrico, bruciori allo stomaco, iperacidità.
Tuttavia, se proprio non ne potete fare a meno, allora consumateli cotti e ben maturi, possibilmente liberati dei semini e della buccia.
Infine ricordate che i semi dei pomodori sono particolarmente dannosi se soffrite di diverticolite, dove possono peggiorare la situazione.

Quindi attenzione prima di consumarli!

Vedi Anche

Sindrome da Burnout: esaurimento nervoso dovuto al lavoro

La Sindrome di Burnout è un esaurimento nervoso strettamente correlato al lavoro,  malattia descritta anche dall’Organizzazione ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *