Home / Benessere e Salute / Piede diabetico, una complicanza che non va trascurata; ecco cosa fare
come trattare il piede diabetico

Piede diabetico, una complicanza che non va trascurata; ecco cosa fare

Con questo articolo, vi voglio parlare di una patologia spesso riscontrabile in chi soffre di diabete,  ovvero il cosiddetto piede diabetico. Sapete di cosa si tratta e come si affronta questa patologia?

Innanzitutto, per chi non lo sapesse, il piede diabetico nasce da una complicanza dell’iperglicemia cronica  trascurata. Ciò comporta non solo una vita invalidante per chi ne soffre, ma richiede anche una scrupolosa e attenta igiene dell’arto, per evitare complicanze ancora più gravi.

Infatti se non trattato in maniera accurata, il piede diabetico può sfociare in cancrena e rischia l’amputazione.

Ma perché si forma il piede diabetico?

Col termine piede diabetico si intende la presenza sull’arto, di tessuti danneggiati a causa di una patologia vascolare, che tende a deteriorare il funzionamento dei nervi periferici. Inoltre il processo infettivo può provocare maggiori danni e quindi più rischi per il paziente, primo fra tutti, l’amputazione dell’arto.

Sicuramente il primo trattamento da eseguire nella patologia del piede diabetico, è l’igiene dello stesso e la massima idratazione. Il piede in questione va accuratamente pulito e medicato per evitare le lesioni ulcerose. Inoltre è opportuno utilizzare sempre bende sterili per fermare le piccole emorragie che potrebbero causare la proliferazione dei batteri.

Ossigenoterapia iperbarica

Oltre ai consigli indicati, uno dei trattamenti farmacologici usati per la cura del piede diabetico è l’ossigenoterapia iperbarica.

Di cosa si tratta? In pratica è un trattamento medico in grado di fornire ossigeno in quantitativo superiorie alla norma, per evitare appunto la diffusione dei batteri e quindi il rischio di contrarre infezioni, che se non curare in tempo, possono portare all’intervento di rimozione del piede.

Cosa fare se soffri di piede diabetico

In presenza di piede diabetico:

  1. cambiare spesso i calzini e utilizzare sempre quelli di cotone;
  2. usare scarpe comode con plantari in silicone;
  3. eseguire un’accurata igiene personale con prodotti detergenti specifici (ad esempio, Dermazen detergente della Zenpharma srl);
  4. seguire una dieta sana ed equilibrata;
  5. rivolgersi immediatamente al proprio medico di fiducia per esporre il problema.

 

 

 

Vedi Anche

Attacco di orticaria, cos’è e come si cura con i rimedi naturali

Ti è mai capitato di svegliarti nel cuore della notte in preda ad un forte ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *