Find the latest bookmaker offers available across all uk gambling sites www.bets.zone Read the reviews and compare sites to quickly discover the perfect account for you.
Home / Domande e Risposte / Bugie e bugiardi: come capire se siamo di fronte ad una menzogna?

Bugie e bugiardi: come capire se siamo di fronte ad una menzogna?

Nei giorni nostri la diffidenza tra la gente è sempre più comune rispetto ai decenni scorsi. Un motivo potrebbe essere l’intensificazione dei canali comunicativi e la conseguente necessità di sapere dov’era il partner a quell’ora, cosa si sono detti i colleghi dopo la riunione, per quale motivo una determinata persona ha cambiato repentinamente atteggiamento nei nostri confronti, etc.

In quest’articolo vi daremo alcuni indizi per comprendere, in buona parte, se siete davanti ad un bugiardo, ovvero ad una persona che in quel momento sta mentendo. Gli indizi più chiari sono i comportamenti non verbali: attenzione a non considerare tra questi l’evasione dello sguardo, poiché è un’abitudine di molte persone che non necessariamente mentono, ma usano quest’ultima per non perdere il filo del discorso.

I comportamenti non verbali tipici di una menzogna sono i seguenti:
Nascondere le labbra o gli occhi, deglutire ripetutamente, mordersi oppure leccarsi le labbra. Altri comportamenti sono quelli che gli studiosi definiscono “anchor point movement”, ossia lo spostamento del peso e della postura altrove in modo da ridurre l’ansia, ad esempio agitandosi sulla sedia;
Sistemarsi i capelli, aggiustarsi il colletto oppure la cravatta: tali comportamenti, utili sempre alla riduzione dell’ansia, sono definiti scientificamente come “grooming gesture”;
Sudare in maniera elevata e continua, soprattutto se accompagnato da movimenti quali l’asciugarsi la fronte o passarvi la mano sopra.

Quali altri segnali ci fanno capire che siamo di fronte ad un bugiardo?

Spesso chi mente, o ha intenzione di farlo, sceglie la tattica del rifiuto, ossia preferisce non rispondere. Altri tipi di persone provvedono a ripetere la domanda che hanno ricevuto, così da prender del tempo per pensare ed inventare la risposta.

Attenzione: i bugiardi possono anche dare risposte molto dettagliate nel senso di risposte eccessivamente tecniche oppure troppo letterali.
Come avrete visto, le strategie di chi mente sono tantissime, impariamo a riconoscerle e non cadremo nella trappola della menzogna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *