Home / Benessere e Salute / Fruttariani, un nuovo modo di alimentarsi. Ma fa davvero bene alla salute mangiare solo frutta?
Dieta della frutta, fa davvero bene?

Fruttariani, un nuovo modo di alimentarsi. Ma fa davvero bene alla salute mangiare solo frutta?

Avete mai sentito parlare dei fruttariani? Sapete chi sono e qual è la loro filosofia di vita? Vi siete mai chiesti se mangiare solo frutta faccia bene alla salute o comporti anche qualche conseguenza? Ecco, con questo articolo cercheremo di dare una risposta.

Chi sono i fruttariani?

Innanzitutto diciamo che sono definiti fruttariani coloro che si alimentano in maniera esclusiva di frutta e verdura matura, che cade dalla pianta senza bisogno di strapparla. Normalmente non consumano nemmeno radici (patate, carote…) perché appunto ucciderebbero la pianta. Quindi la filosofia di vita dei fruttariani si basa sul totale rispetto della natura e sul consumo di cibi provenienti in maniera spontanea da essa.

Mangiare solo frutta e verdura si può?

Ma cosa accade a livello fisico e psicologico se si segue la dieta dei fruttariani? E possibile vivere bene solo mangiando frutta, tutti i giorni?

Secondo il pensiero di un fruttariano, sì! Essi infatti sostengono che le carenze vitaminiche e nutritive derivanti da questo tipo di alimentazione, non sono nulla rispetto alle conseguenze assai più gravi derivanti da una dieta onnivora.

In realtà, medici e nutrizionisti non sono poi così d’accordo con questo pensiero.

Infatti c’è da sottolineare che la dieta della frutta comporta di sicuro una carenza di vitamina B12 che nella frutta non è presente, una carenza di alcuni minerali, di proteine, di calcio, che solo una dieta variegata può dare.

Pro e contro di una dieta fruttariana

Ovviamente come tutte le diete troppo restrittive, anche quella della frutta ha dei lati positivi ed altri negativi. Vediamoli:

Pro:

  1. migliora il transito intestinale in quanto la frutta è ricca di fibre;
  2. abbassa i livelli di colesterolo nel sangue;
  3. la frutta è ricca di sostanze antiossidanti e quindi aiuta a combattere i radicali liberi e a restare più giovani più a lungo.

Contro:

  1. alcune carenze vitaminiche;
  2. non permette la vita sociale, in quanto rende difficile uscire con amici a cena, a fare un aperitivo.

Insomma, di sicuro mangiare la frutta fa bene, ma la dieta della frutta comporta anche un eccessivo dimagrimento che forse a lungo andare non farebbe bene alla salute.

Prima di intraprendere qualsiasi scelta alimentare, sarebbe meglio parlare con esperti in materia.

Vedi Anche

Sindrome da Burnout: esaurimento nervoso dovuto al lavoro

La Sindrome di Burnout è un esaurimento nervoso strettamente correlato al lavoro,  malattia descritta anche dall’Organizzazione ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *