Home / Benessere e Salute / L’importanza del magnesio per l’organismo, come integrarlo?
l'importanza del magnesio per il nostro benessere

L’importanza del magnesio per l’organismo, come integrarlo?

Ogni giorno veniamo bombardati da milioni di pubblicità sull’importanza del magnesio. Tu sai di cosa si tratta e perché è così fondamentale per il nostro organismo?

Si solito, quando parliamo di magnesio pensiamo sempre ad un sale, senza sapere che si tratta di un minerale che riveste un ruolo di primaria importanza per il benessere del nostro corpo; insomma non è un sale qualunque!

Il magnesio: a cosa serve

Il magnesio è in realtà un minerale che serve per:

  1. regolare gli impulsi nervosi dal cervello alla muscolatura,
  2. mantenere la carica elettrica del cervello,
  3. per rilassare i muscoli;
  4. regolare le contrazioni coronarie e quindi evitare infarti,
  5. neutralizzare l’acidità dei cibi,
  6. stimolare l’assorbimento delle vitamine,
  7. contrastare la sindrome premestruale,
  8. curare i disturbi legati alla menopausa.

Gli integratori di magnesio

Sempre più spesso il magnesio viene somministrato sotto forma di integratore, in commercio ne esistono di diverse tipologie adatte ai vari scopi terapeutici, perché non tutti i tipi di magnesio sono uguali.

Uno dei più noti è il magnesio citrato, ossia una composizione di magnesio e acido citrico, usato soprattutto dagli sportivi per prevenire la formazione dell’acido lattico.

Altro tipo di magnesio molto conosciuto è quello marino, un sale organico molto assimilabile dal sistema nervoso e particolarmente utile nei cambi di stagione.

Se invece associate il magnesio alla vitamina B6 allora riuscirete a prevenire la sindrome premestruale, mentre invece il magnesio chelato è utile per l’umore e gli stati d’ansia.

Il magnesio nei cibi

Dove troviamo il magnesio? In molti cibi che mangiamo, fra cui: cereali integrali, legumi, frutta secca, latte, fichi, cioccolato fondente, crostacei, pesci d’acqua salata, semi di girasole.

L’ideale sarebbe seguire una dieta variegata anche se solo il 30% di magnesio viene assorbito attraverso il cibo; in alternativa  potreste utilizzare appunto gli integratori di magnesio, che troverete in farmacia o erboristeria, sotto forma di capsule, bustine o flaconcini liquidi.

 

About Giuliana

Autore: Assistente sociale, master in mediazione familiare. Scrivo da diversi anni, soprattutto per passione e mi occupo di diverse tematiche, dagli adolescenti, alle relazioni di coppia. Collaboro con la rivista Intimità. Amo scrivere poesie. ( per Contatto : jupax75[@]yahoo.it )

Vedi Anche

dipendenza da dolci

Dipendenza da zuccheri come combatterla

I dolci sono il punto debole di molte persone, il rischio per la salute nel ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *