Home / Psicoterapia / Prosopagnosia: 4 modi per aiutare chi non riconosce i volti

Prosopagnosia: 4 modi per aiutare chi non riconosce i volti

2. Il taglio di capelli

Il taglio di capelli aiuta molto una persona con prosopagnosia, perché se i tratti facciali non vengono riconosciuti i capelli si.

Il consiglio vale soprattutto se abbiamo spesso a che fare con una persona con questo disturbo: evitare di cambiare taglio e colore di capelli gli permetterà di riconoscerci meglio.

PAGINA SEGUENTE ->

About Valerio Guiggi

Mi chiamo Valerio Guiggi, redattore da diversi anni, soprattutto per passione e mi occupo di diverse tematiche. "A quanto possiamo discernere, l’unico scopo dell’esistenza umana è di accendere una luce nell’oscurità del mero essere. (Carl Gustav Jung)"  (per contatti valerioguiggi[@]gmail.com)

Vedi Anche

5 situazioni che possono indicare la necessità di una psicoterapia

La psicologia è una disciplina tuttora non ben conosciuta dalla maggior parte delle persone. Ci ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *