News

In che modo il cervello organizza le informazioni?

memoria episodica

Diverse regioni del cervello permettono di dare una differente priorità alle informazioni, in modo da poter elaborare in modo efficiente ciò che vediamo. Ebbene, proprio per poter indagare in maniera più profonda come avviene questo particolare meccanismo, un nuovo studio condotto da un team di neuroscienziati ha scoperto che una regione specifica, la corteccia occipitale, gioca un ruolo molto particolare. ...

Read More »

Perché i bambini sono così attratti dall’ignoto?

I bambini sono sempre molto curiosi e attratti da ciò che per loro è estraneo o ignoto. Data questa loro propensione, l’esplorazione sistematica aiuta i bambini piccoli a soddisfare la loro curiosità in sicurezza e li aiuta a scoprire anche come funziona il mondo intorno a loro. Come funziona l’esplorazione sistematica? L’esplorazione sistematica aiuta i piccoli a comprendere meglio come ...

Read More »

Lo yoga e i benefici contro il disturbo d’ansia generalizzato

Un nuovo studio dimostra come lo yoga sia uno strumento molto utile per riuscire a contrastare il disturbo d’ansia generalizzato. Lo Yoga dunque sarebbe una buona terapia cognitivo comportamentale con effetti benefici su alcuni specifici problemi di salute.  Yoga e terapia cognitiva comportamentale: come funziona Lo Yoga può essere impiegato per seguire una terapia cognitiva comportamentale che aiuta le persone ...

Read More »

La mindfulness per contrastare la paranoia

La paranoia può essere un’attitudine negativa che porta a vivere la propria vita in modo ansioso e anche il rapporto con gli altri diventa sempre più difficile, sia con gli amici sia con familiari. La paranoia è uno stato psicologico difficile da superare da soli. Ma secondo alcuni recenti studi questa condizione può essere superata applicando dei protocolli per la ...

Read More »

Uno studio dimostra: i pessimisti muoiono prima degli ottimisti

Secondo uno studio che è stato pubblicato sulla rivista Natura dal team della QIMR Berghofer Medical Research dell’Istituto di Brisbane in Australia: i pessimisti hanno più possibilità di morire prima degli altri. La ricerca si basa sulla esamina di 3 mila questionari con partecipanti di età al di sopra dei 50 anni. Il questionario faceva riferimento ad una ricerca iniziata ...

Read More »